A1M: Milano 3 – 0 Modena (Gallery)

ASSAGO – Semplice e pura felicità, quella della Revivre Axopower Milano che, in un Mediolanum Forum completamente sold out, asfalta letteralmente la compagine modenese in tre set e si gode la gioia dei 12343 spettatori presenti al forum. Un’ottima risposta quella di Milano che con una prestazione maiuscola si lancia nell’olimpo delle grandi. export_web_063Parziali insperati forse, alla vigilia del match, quelli che portano milano alla vittoria in tre set: 25-22, 25-22 e 25-20 e che consentono di consolidare in maniera chiara il quinto posto e provare ad accorciare sulla quarta. Non è tutto però, questa sarà anche la partita dei record per la squadra lombarda: con il Forum gremito in ogni ordine di numero e di posto, Milano scrive la propria storia e piazza il record di presenze ed il record di incasso (94126,40 €) per una partita di regular season. Alle parole dei giorni precedenti con l’importante successo mediatico, la Revivre Axopower ha risposto con i fatti sul campo e ha conquistato una città che, di fronte alle istituzioni politiche del territorio, ha fame e sete di pallavolo. La Powervolley c’è e lo ha dimostrato con una prestazione maiuscola, in cui eccelle Nimir Abdel Aziz, che si scrolla di dosso le polveri di alcune gare opache nell’ultimo periodo e piazza 19 punti (69% in attacco), che lo rendono MVP della gara. Non è solo l’olandese, però, a piazzare la grande prova, ma tutta la squadra che, guidata da Sbertoli in regia, è concreta in attacco ma soprattutto fenomenale in difesa. Modena, invece, si scontra contro il muro milanese (saranno 8 i punti nel fondamentale) e si riscopre inferiore, almeno in questa gara. La Revivre Axopower “vendica” la sconfitta dell’andata e si prepara al migliore dei modi per lo scontro che vedrà di nuovo le due formazioni contrapposte, il 24 gennaio a Modena, per i quarti in gara di secca di Coppa Italia.

Ma oggi Milano si gode il successo e le luci della ribalta, ma sempre con i piedi per terra: «L’atmosfera del Mediolanum Forum è stata fantastica e questo ci ha dato sicuramente una spinta in più – commenta Andrea Giani –, ma noi dobbiamo sempre ricordare da dove siamo partiti, perché ci serve per capire dove vogliamo arrivare. Abbiamo battuto Modena e Civitanova, che ci sono davanti in classifica, ma dobbiamo continuare a lavorare perché dobbiamo sempre migliorarci. Questo spettacolo è stato incredibile ed è un bellissimo sport per la pallavolo ma soprattutto per la nostra società. Noi però rimaniamo concentrati, dobbiamo lavorare sempre sodo, ma è doveroso fare i complimenti a tutti i nostri ragazzi!».

Fonte: Power Volley

Full Gallery Here

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...