1° Trofeo Città di Monza (Gallery)

—> Full Gallery Here <—

MONZA – La Nazionale italiana senior di Ginnastica Ritmica si aggiudica la prima edizione del 1° Trofeo Città di Monza vincendo, davanti a circa 1500 spettatori, il concorso generale a squadre con il totale di 52.367. Le Farfalle di Emanuela Maccarani hanno preceduto le Ritmica155.JPGrivali della Bielorussia, seconde con 51.400, sia con le 5 palle, seppur di misura (25.667 contro 25.633) sia nell’esercizio misto con cerchi e clavette (26.700 contro 25.767). Nella manifestazione organizzata presso la Candy Arena dal Consorzio Vero Volley in collaborazione con il Comune di Monza, la FGI e il suo Comitato regionale, presieduto da Oreste De Faveri, hanno ottenuto un’importante conferma, dopo il bronzo continentale di Baku, le azzurrine della Squadretta allenata da Julieta Cantaluppi. Siria Cella, Serena Ottaviani Giulia Segatori, Simona Vilella, Alexandra Naclerio e le due new entry Alessia Leone e Anais Bardaro si sono imposte con il totale di 41,267 (5 CE 21.000 – 5 NA 20.267) sulle pari età bielorusse, seconde a quota 40.466 (5 CE 20.733 – 5 NA 19.733). Un ottimo test in vista dei Mondiali di categoria in programma a Mosca dal 19 al 21 di luglio. A livello individuale l’oro brianzolo consegnato dal primo cittadino di Monza Dario Allevi, accompagnato dal suo assessore allo sport Andrea Arbizzoni e dalla collega della Regione Lombardia Martina Cambiaghi, è andato al collo di Anastasia Salos, leader della Russia Bianca con il personale di 86.433. Piazza d’onore per Milena Baldassarri che con il totale di 82.967 si è aggiudicata la simbolica rivincita contro la fresca campionessa italiana assoluta Alexandra Agiurgiuculese, bronzo con 82.667. Ai piedi del podio Alessia Russo (73.233), che rappresenterà i colori della ginnastica ritmica italiana alle prossime Universiadi di Napoli. Prossimo appuntamento, invece, per le Farfalle e l’Agiurgiuculese la seconda edizione degli European Games che si disputerà a fine giugno proprio nella capitale bielorussia, a Minsk.

Ritmica153

Grande soddisfazione da parte del Capo Delegazione Vittorio Massucchi, intervenuto alle premiazioni in rappresentanza del numero uno FGI Gherardo Tecchi. Per la DTN Emanuela Maccarani, coadiuvata dalla Team Manager Paola Porfiri, l’amichevole monzese ha rappresentato un valido test sulla strada che porta ai Mondiali di settembre a Baku, qualificanti per i Giochi di Tokyo 2020.

Fonte: VeroVolley.com

—> Full Gallery Here <—

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...