A1M: Tutti i risultati della 1° Giornata

Prima giornata di campionato e primo appuntamento con la rubrica “Tutti i risultati della… Superlega”, abbiamo raccolto per voi tutti i risultati degli incontri,  disputati in questo primo weekend di campionato, in un unico articolo.

Sabato 19 ottobre 2019: 

VERO VOLLEY MONZA 0 – 3 ALLIANZ MILANO (22/25, 27/29, 21/25)

Si apre con una sconfitta il cammino della Vero Volley Monza nella SuperLega Credem Banca 2019-2020. Ad aggiudicarsi l’anticipo della prima giornata di andata della stagione regolare sono infatti i cugini dell’Allianz Milano, vincenti 3-0 nel derby tutto lombardo andato in scena sul provvisorio campo di casa dei monzesi del PalaYamamay di Busto Arsizio davanti a 1115 spettatori. La sfida incrociata tra gli opposti Abdel-Aziz-Kurek se la aggiudica lo schiacciatore olandese di Milano, determinante con alcune sue bordate nei momenti caldi dei set e per questo nominato MVP alla fine del match. Eppure la prima squadra maschile del Consorzio Vero Volley era apparsa molto motivata nel prologo di primo gioco, scappando subito avanti con i lampi di Yosifov e Louati e andando ad un passo dal vincere il secondo set, risolto da un assoli di Petric e un attacco vincente proprio di Abdel-Aziz. Una Monza bella, capace anche di esaltarsi ma mai a tal punto da creare il solco con i milanesi, molto lucidi sia in fase offensiva che al servizio, con i turni di Clevenot, Petric e Kozamernik (un ace a testa) a creare problemi alla ricezione dei rossoblù. I primi tre punti della stagione se li aggiudica dunque la squadra meneghina, vincente per l’ottava volta su quattordici confronti con la Vero Volley.

Fonte: VeroVolley.com


 

Domenica 20 ottobre 2019:

LUBE CIVITANOVA MARCHE 3 – 0 GAS SALES PIACENZA  (26/24, 27/25, 25/20)

La prima standing ovation della stagione l’Eurosuole Forum di Civitanova Marche, gremito per l’occasione da 3010 spettatori (incasso di 28.339 Euro), la dedica a un avversario: Dragan Stankovic, fresco 34 enne che si presenta nelle Marche per la prima volta da avversario dopo ben 9 stagioni in cui ha vestito la maglia della Cucine Lube, con cui appena cinque mesi fa ha alzato al cielo da capitano i trofei di scudetto e Champions League.  Dopodiché gli applausi sono stati soltanto per i padroni di casa, che iniziano il campionato con il piede giusto, battendo in tre set (26-24, 27-25, 25-20) la rinnovatissima Piacenza di Andrea Gardini nella 1ª giornata di SuperLega Credem Banca.

Fonte: LubeVolley.it


 

CALZEDONIA VERONA 3 – 0  SORA   (25/19, 25/20, 25/17)

Un esordio in grande stile. Una vittoria che esalta l’Agsm Forum e battezza nel migliore dei modi la nuova stagione. La Calzedonia Verona scende in campo con determinazione e spirito di squadra da vendere, e pur rinunciando a Spirito, out per un fastidio muscolare, conduce la partita e porta a casa il bottino pieno.

Fonte: BluvolleyVerona.it


 

CONSAR RAVENNA 0 – 3 ITAS TRENTINO   (26/28, 15/25, 21/25)

“Sono tre punti importanti, che ci permettono di rompere subito il ghiaccio in campionato – ha dichiarato l’allenatore dell’Itas Trentino Angelo Lorenzetti al termine del match – . La squadra ha fatto tante cose buone in questa partita, in altre bisogna migliorare ancora come in ricezione ma non è mai il caso di cercare troppo il pelo nell’uovo in una partita vinta 3-0 all’inizio della stagione. Abbiamo avuto l’atteggiamento corretto, forse c’è mancata un po’ di continuità ma c’è tempo per crescere sotto tutti i punti di vista. La determinazione è stata però quella giusta, da Itas Trentino”.
L’Itas Trentino tornerà ad allenarsi alla BLM Group Arena martedì pomeriggio per inaugurare il periodo di preparazione al prossimo impegno, in calendario per domenica 27 ottobre alle ore 18 stavolta fra le mura amiche contro il Vero Volley Monza (seconda giornata di regular season).

Fonte: TrentinoVolley.it


 

TOP VOLLEY LATINA  2 – 3  SIR SAFETY CONAD PERUGIA   (27/29, 29/27, 22/25, 25/18)

I Block Devils si impongono al tie break, dopo mille sofferenze e mille capovolgimenti di fronte, a Cisterna di Latina di fronte ad un’ottima Top Volley conquistando alla fine due punti importanti per partire con il piede giusto in campionato.
Non è stata, questo è certo, la miglior Perugia quella di stasera. Una Perugia, che si è ritrovata tutta insieme pochi giorni fa, giocoforza indietro per quello che riguarda continuità e ritmo di gioco, una Perugia fallosa (36 errori gratuiti alla fine), una Perugia però che ci ha messo cuore e voglia di vincere quando il piatto della bilancia era dalla parte della formazione pontina. In particolare nel tie break, un tie break vissuto sempre in rincorsa fino allo scatto decisivo ai vantaggi.
È dunque vincente la prima in panchina per Vital Heynen. Il tecnico belga ha provato durante il match diversi cambi nell’assetto di gioco, utilizzando sempre il doppio cambio ed inserendo Leon, inizialmente in panchina, verso la metà del secondo set.

Fonte: SirSafetyPerugia.it


 

LEO SHOES MODENA 3 – 0 KIOENE PADOVA  (25/21, 25/19, 25/15)

Un PalaPanini con oltre 4800 spettatori accoglie la prima gara di Superlega tra la Leo Shoes Modena di Giani e la Kioene Padova di Baldovin. La Leo Shoes parte con la diagonale Christenson-Zaytsev, in banda ci sono Bartosz Bednorz e Matt Anderson, al centro Holt-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Kioene Padova parte con Travica-Hernandez, in banda Ishikawa-Barnes, Polo-Volpato al centro con La Fuente libero. Il primo set è nel segno di Modena che si porta sul 14-8 e indirizza da subito il parziale che si chiude 25-21 per i padroni di casa con Bednorz che attacca col 75% e un buonissimo Mazzone col 67%. Anche nel secondo set è la Leo Shoes a partire fortissimo, 20-16 con un sontuoso Christenson che smarca Zaytsev e Anderson con grandissima frequenza. Nel parziale capitan Zaytsev difende con uno straordiario 89%. Il set si chude 25-20. Anche nel terzo set è monologo Modena che arriva al 18-9 e chiude 25-15 il parziale e 3-0 il match.

Fonte: ModenaVolley.it


 

Riposa: TONNO CALIPPO CALABRIA VIBO VALENTIA   

 

A cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.