A1M: TUTTI I RISULTATI DELLA 3° GIORNATA

Bentornati con il consueto appuntamento con la rubrica: “Tutti i risultati della… Superlega”. Di seguito abbiamo raccolto per voi tutti i risultati del terzo turno e i commenti dei protagonisti delle formazioni.

Domenica 3 Novembre 2019:

CALZEDONIA VERONA – GAS SALES PIACENZA  3 – 2 (25/22, 25/27, 15/25, 18,25/ 15,13)

Radostin Stoytchev (allenatore Verona): “Vincere è sempre importante, anche se speravo di chiuderla prima. Abbiamo avuto la nostra possibilità nel secondo set, ma tanti meriti vanno a Piacenza, che ha battuto forte e ha difeso bene. Da lì la partita si è complicata, nel quarto set hanno iniziato bene in battuta e noi, per il nervosismo, abbiamo sbagliato qualcosa di troppo. Il quinto set è sempre questione di testa, concentrazione e sacrificio, sono soddisfatto della vittoria”.

Sebastian Solé (Calzedonia Verona): “Una bella partita, molto combattuta, contro una squadra che voleva fare bene. Eravamo pronti, venivamo entrambi da una sconfitta, bravi noi a tenerla nei momenti difficili. Il Tie-break poteva andare in qualsiasi modo, è stata una bella prova di squadra. Dobbiamo migliorare in battuta, adesso, perché ci aspettano avversari difficili”.

Fonte: BluVolleyVerona.it


Mercoledì 6 Novembre 2019:

TONNO CALIPPO CALABRIA VIBO VALENTIA – ITAS TRENTINO      1 – 3     (16/25, 25/21, 18/25, 22/25)

Uros Kovacevic (ITAS Trentino) – . Nel corso del secondo set abbiamo iniziato a faticare in fase di break point, ma dal terzo in poi abbiamo raccolto idee ed energie e siamo riusciti a riprendere il nostro ritmo, quello utile a chiudere la sfida per 3-1. Le qualità individuali di cui disponiamo, unite all’idea di squadra già piuttosto chiara dopo la scorsa stagione, hanno fatto in modo che potessimo vincere in quattro set ed archiviare la trasferta col sorriso”.

Fonte: TrentinoVolley.it


VERO VOLLEY MONZA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA     2 – 3    (19/25, 25/19, 18/25, 25/20, 16/18)

Lorenzo Giani (palleggiatore Vero Volley Monza): “E’ stata una serata ricca di grandi emozioni. Partire dall’Under 14 fino ad arrivare a giocare una gara come questa, in SuperLega, mi rende estremamente orgoglioso. Se è un punto vinto o due punti persi? Direi un punto vinto che ci infonde morale e consapevolezza che abbiamo tutte le qualità per giocarcela a viso aperto contro tutti. Fare muro non è la mia specialità, anzi. Stasera però è andata bene anche sotto questo punto di vista”.

Massimo Colaci (libero Sir Safety Conad Perugia): Questa sera era importante vincere e l’abbiamo fatto contro una squadra ostica, che ha saputo metterci in difficoltà. Noi non eravamo al massimo, complice qualche acciacco fisico. Alla fine però siamo riusciti a portarci a casa una vittoria preziosa che era quello che volevamo. Complimenti a loro per come hanno interpretato la gara ma bravi anche noi ad uscire da questo campo con i due punti”.

Fonte: VeroVolley.com


Giovedì 7 Novembre 2019:

CUCINE LUBE CIVITANOVA – TOP VOLLEY LATINA     3 – 1    (28/26, 25/15, 23/25, 25/23)

Jiri Kovar (Lube Civitanova): “Potevamo chiudere in tre set stasera ma abbiamo fatto tornare in gara Latina, dobbiamo chiudere prima alla prossima occasione, altrimenti rischiamo di perdere punti per strada. Sono aspetti da migliorare, dobbiamo pensare al nostro gioco senza adattarci al livello degli avversari. Comunque sono arrivati altri tre punti importanti, anche in vista del big match di domenica con Perugia”.

Fabio Balaso (Lube Civitanova): “E’ stata davvero tosta stasera, Latina è stata brava ad approfittare del nostro calo ma alla fine abbiamo fatto vedere di che pasta è fatta la Cucine Lube. Siamo stati bravi a riprendere il quarto set sfruttando al meglio tutte le occasioni di rimonta: e ora una sfida ancora più complicata con Perugia”.

Fonte: LubeVolley.it


CONSAR RAVENNA – ALLIANZ MILANO         0 – 3        (25/27, 16/25, 20,15)

«Nessuna partita è facile in questo campionato – è il commento di uno strepitoso Nimir (Allianz Milano) a fine gara –. Abbiamo vinto 3-0 ma non è stato un successo facile. Abbiamo qualche problema con gli infortuni, stiamo giocando in un modo diverso e stiamo cercando di adattarci. Volevamo fare bene in questa partita dopo la sconfitta con Civitanova e ci siamo riusciti. Adesso si gioca ogni tre giorni e quindi è importante vedere partita dopo partita a quali traguardi possiamo ambire».

Fonte: PowerVolleyMilano.it


LEO SHOES MODENA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA      3 – 0          (25/10, 25/18, 25/15)

Sebastian Carotti (Leo Shoes Modena): “I ragazzi sono stati molto bravi, ripartire con questa determinazione e cattiveria agonistica dopo la Supercoppa di Civitanova non era facile, hanno approcciato il match nel modo migliore e non hanno mai avuto cali di concentrazione”

Maurizio Colucci (Globo Bpf Sora): “Abbiamo giocato contro una Modena che ha espresso una grande pallavolo davanti a un grande pubblico, i ragazzi hanno fatto a tratti buone cose, dobbiamo crescere per alzare il nostro livello di gioco”

Fonte: ModenaVolley.it


Riposa: Kioene Padova

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.