AM1: PIACENZA 3 – MONZA 2

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

Dzavoronok-in-ricezione-ogwrn5rx7u2p9bmz2i70se2p8va3r1qwmex1yxjxo0PIACENZA – Domenica amara per i ragazzi della Vero Volley che dalla trasferta al Pala Banca tornano con un solo punto conquistato nella lotta fini al 5° set contro i padroni di casa.  Si trattava di una partita importante per entrambe le squadre per conquistare punti e cancellare un inizio di stagione a rilento; ma dopo due ore di gioco la formazione emiliana ha avuto la meglio sui brianzoli per 3 a 2 con i parziali di set di 17/25, 25/17, 15/25, 25/22, 15/12.

Nel primo set i ragazzi rosso – blu, trainati dalle giocate degli insostituibili Dzavoronok e Kurek riuscendo fin da subito a portare il risultato in vantaggio per la Vero Volley con un parziale di punteggio a +7 punti sulla squadra di casa. Con un errore in battuta degli emiliani consegnano le sorti del set nelle mani dei nostri ragazzi per 25/17.

2° set iniziato in equilibrio per le formazioni con botta e risposta ad ogni servizio corrispondeva una giusta ricostruzione che consegnava il punto in proprio favore. Da metà del parziale, però, ha la meglio Piacenza, che, riesce a scappare via e a conquistare il set per 25/17.

3° parziale subito in vantaggio per i giocatori di Soli  grazie ad un ottimo gioco da parte di tutti i ragazzi in campo con ottimi turni al servizio dove riusciamo ad ottenere pesanti punti diretti. Chiudiamo con un parziale di 25/15.

4° set iniziato anch’esso in positivo per i ragazzi di Monza, grazie ai punti conquistati dai trascinatori con ottime giocate sia in attacco che in difesa. Piacenza però non si da per vinta ed approfittando di alcune imprecisioni monzesi accorcia le distanze e passa in vantaggio. Con un ottimo turno in battuta riescono a chiudere il set per 25/22 riportando il match in parità e impedendo alla Vero Volley di ottenere i 3 punti della vittoria. 

Tie Break di alto livello con un equilibrio nei primi punti e vede Piacenza avanti di una distanza al cambio campo. Pian Piano allungano le distanze ed un muro di Stankovic su Kurek chiude il parziale per 15 a 12 e Piacenza si aggiudica la vittoria ed i 2 punti in classifica.

Il top scorer del match è stato Donovan Dzavoronok che ha realizzato 21 punti e l’MVP dell’incontro Alessandro Fei (ieri realizzatore di 14 punti) che ha ottenuto il riconoscimento come record di punti realizzati nella massima serie italiana (9694 in 708 partite disputate).

Ieri è arrivata la 5° sconfitta per i nostri ragazzi ma c’è ancora tanta strada da fare in questo campionato e c’è tempo per crescere e riuscire ad ottenere risultati che contano. La squadra, essendo di riposo per questo turno infrasettimanale, tornerà in campo da martedì e lavorerà per prepararsi al meglio alla partita di domenica sul campo della Calzedonia Verona. In questo momento, noi tifosi dobbiamo essere i primi a credere nelle potenzialità dei nostri ragazzi anche se il periodo non è dei più brillanti. I tifosi sono sempre il settimo giocatore in campo.

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.