AM1: MILANO 3 – MONZA 0

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

milano vvIl giorno di S. Stefano, all’Allianz Cloud Arena è andato in scena il derby lombardo tra la formazione dell’ALLIANZ MILANO e la squadra ospite della VERO VOLLEY MONZA. Dopo un’ora e trenta di gioco, i casalinghi, hanno avuto la meglio conquistando la vittoria e tre punti per la classifica. Il risultato è stato un netto 3 a 0 con i parziali di (25/20, 25/21, 28/26).

Gli starting six per Milano sono stati: Sbertoli in palleggio con opposto Abdel-Aziz, in banda Gironi e Petric, al centro Kozamernik e Clevenot e Pesaresi libero. Monza risponde con la formazione abituale con la coppia Louati – Dzavoronok, Orduna a palleggiare e Kurek ad attaccare da posto 2, la coppia dei centrali formata da Yosifiv – Beretta ed il libero Goi.

1° set che si apre subito forte per la squadra di casa, che con un ottimo turno al servizio si porta subito in vantaggio di 5 punti. La Vero Volley soffre causando molti errori e Milano approfitta con forte intensità a muro e in ricostruzione. 18/11 per i casalinghi, azione sotto rete che vede protagonisti i due francesi in campo; nel primo frangente ha la meglio Clevenot ma subito dopo il ragazzo rosso – blu Louati realizza un ace proprio su quest’ultimo. É proprio Louati a tentare di tenere viva la sua squadra e cercare di accorciare le distanze 20/15. Il finale del set è in favore dell’Allianz: sul 24/19 Kurek sbaglia dai 9 metri ma si rifà subito dopo con un attacco molto forte ai danni del libero milanese. Il punto che vale la vittoria del set lo trova Nimir Abdel-Aziz con un colpo mani fuori 25/20. 1 a 0 per Milano.

2° set partito con una situazione di equilibrio. Entrambe le formazioni forzano al servizio: da una parte Dzavoronok e dall’altra Petric. Due schiacciate di Louati portano avanti i ragazzi di coach Soli che vanno in battuta con Orduna che riesce a mantenere un ottimo turo al servizio che si chiude con un monster block di Louati ai danni di Abdel-Aziz. Piazza è costretto a chiamare time out. C’è subito una razione di Milano che in pochi istanti recupera le lunghezze e riporta la situazione in equilibrio 8/8. Si prosegue in parità fino al 10/10. Coach Soli decidere di togliere il posto 4 Dzavoronok per inserire in campo il croato Sedlacek. Il parziale prosegue con un andamento di equilibri tra le squadre che si alternano tra martellate dai 9 metri  ed ace ed errori in attacco. Sul 19/18 la Vero Volley subisce 4 punti consecutivi che portano la squadra di casa verso la vittoria del parziale. Il centrale serbo Kozamernik infatti chiude con un punto in attacco 25/21.

3° set iniziato anch’esso in una situazione che vede le squadre in equilibrio ed anche in questo frangente è la Vero Volley con Louati, realizzatore di due punti di fila, a tentare la fuga. Monza infatti riesce a viaggiare con un parziale di +3 punti sulla squadra di casa. I rosso – blu conquistano il massimo vantaggio sul 15/21. Soli tenta di rafforzare la difesa con l’ingresso di Federici sul miglior realizzatore di Monza Louati (11 punti totali per lui). Milano reagisce, recupera le lunghezze e raggiunge i brianzoli che incrementano a rilento 24/24. Un ottimo turno di Kozamernik trascina l’Allianz. Finale del set che ha come protagonisti gli opposti delle formazioni: Kurek e Abdel-Aziz che realizzano due punti a testa. Purtroppo ad avere la meglio Milano che conquista il match point e chiude la partita con un punto in attacco di Petric.

Festività amara per la Vero Volley che perde l’occasione di vincere il derby lombardo. Il risultato è stato lo stesso dell’andata disputata al Pala Yamamay ed ha premiato per entrambe le volte la formazione rosso – bianca. Rancore e rabbia per i ragazzi di Coach Soli che chiudono il 2019 con questo risultato poco motivante. Approfittiamo ora della sosta per le qualificazioni delle nazioni alle Olimpiadi Tokio 2020 per ricaricare le batterie e ripartire con il verso giusto nell’anno nuovo. Un grande in bocca al lupo a Yacine Louati e Viktor Yosifov che hanno raggiunto le rispettive nazionali per tentare la qualificazione ai giochi olimpici. I ragazzi rimasti a Monza, invece, ritorneranno ad allenarsi tra le mura amiche della Candy Arena già da Sabato, prima di una pausa di 3 gironi, per poi riprendere l’attività nel nuovo anno.

 

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.