AM1: TUTTI I NUMERI DELLA 15° GIORNATA

Eccoci giunti con il primo appuntamento del 2020 con i risultati e i commenti a caldo dei protagonisti del campionato della Superlega. Di seguito ecco a voi tutti i numeri della 2° giornata di ritorno giocatasi tra la giornata di Mercoledì 15 e Giovedì 16 Gennaio 2020.

Mercoledì 15 ore 20.30

CONSAR RAVENNA – GLOBO BANCA POPOLARE DEL FRUSINATE SORA     3 – 2    (25/19, 21/25, 21/25, 25/23, 15/10)

Il commento di coach Bonitta “Non abbiamo disputato una grande partita ma abbiamo messo in campo tantissimo carattere. A un certo punto di fronte al muro abbiamo capito che non era il caso di continuare a sbattere il naso. Per come avevamo iniziato la partita è un punto perso, per come è proseguita e finita sono due punti guadagnati”.

Fonte: PortoRoburCosta.it


Giovedì 16 Gennaio ore 20.30

VERO VOLLEY MONZA – ITAS TRENTINO    0 – 3    (19/25, 29/31, 21/25)

> > > Full Gallery Here < < <

Fabio Soli (allenatore Vero Volley Monza): Abbiamo messo più cuore rispetto a quello visto nelle ultime gare. Dobbiamo migliorare sicuramente delle cose, è evidente. Lo abbiamo condiviso in questa pausa ma non è bastato. Questa squadra può dare di più rispetto a stasera e alla gara contro Milano. La strada è dura, lunga, lo sappiamo. Dobbiamo e vogliamo crescere anche se purtroppo i risultati non ci danno una mano. Dobbiamo essere noi però a darci una mano con la qualità di gioco. Oggi sapevamo che saremmo stati in emergenza, motivo per cui avevo detto ai ragazzi di aspettarsi di uscire ed entrare, cambiare, magari giocare fuori ruolo. Lo hanno fatto bene, giocando col giusto piglio. Dobbiamo mettere sicuramente più qualità, perchè durante la gara diventiamo scontati e questo si ripercuote sul nostro entusiasmo, aspetto fondamentale per risolvere momenti del match che non ti arridono”.

Davide Candellaro (centrale Itas Trentino):“Sapevamo che non sarebbe stato semplice, dopo una sosta lunga, in un palazzetto così caldo come quello di Monza. Credo però che la nostra squadra sia stata brava a stare nel gioco, leggendo bene le situazioni e concretizzando nel momento in cui era importante farlo attraverso le situazioni di gioco studiate in questo periodo senza partite. E’ una vittoria che fa bene e ci dà morale. Possiamo crescere molto e già nelle prossime due, tre gare sono certo che potremo far vedere ulteriori miglioramenti”.

Fonte:  VeroVolley.com


CUCINE LUBE CIVITANOVA – ALLIANZ MILANO    2 – 3   (23/25, 25/18, 25/13, 23/25, 10/15)

Kamil Rychlicki: “Non è stato un bell’inizio di 2020 per noi, dobbiamo ritrovare il nostro ritmo al meglio. Credo che solo nel quarto set abbiamo lasciato andare Milano, iniziando troppo tardi a giocare: poi nel tie break Nimir ha fatto la differenza. La mia buona prestazione? Sono contento ma preferisco ovviamente quando vinciamo”.

Osmany Juantorena: “Non siamo stati lucidi nei momenti in cui dovevamo esserlo, non volevamo ricominciare così ma Milano ha fatto una grande partita, soprattutto in battuta e difesa, complimenti ai nostri avversari che hanno meritato la vittoria. Ora resettiamo tutto, prendiamo le poche cose positive fatte stasera e pensiamo già alla gara a Cisterna di domenica prossima”.

Fonte: LubeVolley.it 


LEO SHOES MODENA – GAS SALES PIACENZA    3 – 0    (25/21, 33/31, 25/23)

Daniele Mazzone (Leo Shoes Modena):Vincere è bellissimo, è sempre difficile essere fluidi dopo una pausa lunga. Bravi a tenere il ritmo nei cambi palla contro una squadra che non concedeva niente, oggi è una gara che ci porta punti e morale, dobbiamo tenere questo spirito anche contro Sora.

Fonte: ModenaVolley.it


CALZEDONIA VERONA – SIR SAFETY CONAD PERUGIA   2 –  3   (16/25, 27/25, 25/18, 18/25, 10/15)

Radostin Stoytchev: “Siamo partiti sottotono, soffrendo in ricezione, ma una volta stabilizzati ci siamo rivelati molto bene organizzati in attacco. Li abbiamo contenuti col muro, e poi nel terzo set andava tutto bene, dalla difesa al ritmo al contrattacco. Mi dispiace per il quarto, invece, forse eravamo soddisfatti e non dovrebbe essere così. Rispetto all’andata? Abbiamo avuto il tempo di lavorare, abbiamo impostato la partita difendendo su Leon e Atanasijevic, questo ha aperto spazi per Lanza. La coperta è sempre corta, giocando con una squadra così”.

Luca Spirito: “Un po’ di delusione c’è, giochi contro Perugia e la metti sotto per buona parte della gara e ti aspetti di arrivare al quinto set e portarla a casa. Non è andata così, ma siamo sulla buona strada. Ottimo l’atteggiamento in campo, si vedeva la voglia di vincere da parte di tutti, nonostante qualche imprecisione che ha creato dei buchi abbiamo lavorato bene in difesa e copertura. Bravi tutti, si è visto anche dal contributo dalla panchina, tutti quelli che sono entrati hanno dato tutto”.

Fonte: BluVolleyVerona.it


Riposa: TOP VOLLEY CISTERNA 

Rinviata:  TONNO CALIPPO CALABRIA VIBO VALENTIA – KIOENE PADOVA 

CaA cura di: Valentina Nistri 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.