AM1: PERUGIA 3 – MONZA 0

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

WhatsApp Image 2020-01-20 at 10.56.00 AMPERUGIA, DOMENICA 19 GENNAIO – La scorsa domenica è andata in scena al Pala Barton la partita che ha visto contrapposte la formazione di casa della SIR SAFETY CONAD PERUGIA e la formazione ospite della VERO VOLLEY MONZA. Si trattava del 15° incontro in A1 per i due team con 10 successi perugini e 4 per i brianzoli tra cui l’ano scorso la seconda sfida dei playoff giocatasi in casa Vero Volley. Ieri, dopo un’ora e venti di gioco ed una bolgia di tifosi perugini scatenati, i padroni di casa si sono imposti sui monzesi per 3 set a 0 con i parziali di 25/18, 25/17, 25/21.

Il sestetto iniziale per la Sir prevede:  De Cecco in palleggio, opposto Atanasijevic, in posto 4 Lanza e Leon, al centro Podrascanin e Russo e libero Colaci. La Vero Volley risponde con Orduna in cabina di regia, a martellare da posto due Kurek, la coppia di schiacciatori Dzavoronok – Louati, dal centro Beretta e Yosifov e libero Goi.

1° set che vede subito la formazione rosso – blu partire bene con un ottimo turno dai 9 metri da parte del nostro schiacciatore ceco  e con forti attacchi del francese Louati. I casalinghi pareggiano la situazione e il set si conduce in parità fino al 6/6 quando è Perugia che cerca l’allungo grazie ad una défaillance da parte di Monza e ad un Lanza scatenato. Un ace di Santi Orduna, fischiato dai tifosi di Perugia, mantiene i monzesi sotto di due lunghezze. Atanasijevic attacca out ma coach Heynen chiama video check per presunta invasione, Mr Soli risponde con contro check e ottiene il punto perché c’è stata la pestata della linea dei 3 metri sul’attacco del numero 14 di casa. (12/10). Una pipe di Dzavoronok ed un muro di Yosifov tengono attaccata Monza a -1 lunghezza. Si continua in equilibrio. Il ritmo positivo dei rosso – blu si spezza quando al servizio va l’opposto di Perugia che piazza 2 ace e porta il punteggio 21 a 15 per i Red Devils. Per cercare di fermare la cavalcata perugina, Fabio Soli decide di attuare dei cambi tra le fila della sua squadra: Sedlacek per Louati  per rafforzare la difesa e l’ex Galassi per Beretta al centro. Kurek con un attacco riesce a rompere la striscia positiva dei padroni di casa ma Monza rimane lontana di parecchie lunghezze (21/16). I perugini continuano decisi a chiudere il set 24 a 16 con punto del Polacco Leon. Kurek risponde con una parallela strettissima 24/17. Dai 9 metri c’è Dzavoronok che trascina i suoi e conquista un punto. Il coach polacco è costretto a chiamare tempo per mettere pressione allo schiacciatore ceco che però, una volta rientrati in campo, non sbaglia il servizio ma un attacco out di Kurek consegna il set nelle mani di Perugia 25/18. 

2° set iniziato subito forte da parte di Perugia con i suoi attaccanti che crescono di intensità e realizzano bene portando la squadra di casa a +4 lunghezze fin dalle prime battute del parziale. Dzavoronok e Kurek spezzano la crescita perugina grazie a punti vincenti dopo lunghissimi scambi ed un ottimo spettacolo pallavolistico  (10/8). Un ottimo turno in battuta di Leon fa riprendere il volo alla sua squadra lasciando Monza sotto di 6 punti. Per i rosso – blu dentro Calligaro, Buchegger, Beretta e Louati. L’opposto austriaco entra caldo in partita e realizza punti in favore dei suoi ma gli umbri, con il vantaggio accumulato, continuano a spingere sull’acceleratore. Buchegger, Louati e  Donovan trascinano per Monza (bellissimo ace corto in posto uno per il ceco). Finale del set tutto in crescita per la Sir che spinge in battuta con lo schiacciatore polacco Leon. Una schiacciata mani out consegna loro il set per 25 a 17.

3° set: Per la Vero Volley dentro Louati per Sedlacek ed in difesa di due liberi rosso – blu si alternano: Goi in dentro per la difesa e Federici per la ricezione. Monza vuole riscattarsi e parte subito decisa con un bellissimo punto in parallela dell’opposto austriaco ed una pipe potentissima da parte di Dzavoronok e si porta subito a +2 lunghezze. Perugia perde il ritmo e i brianzoli ne approfittano mantenendo i 2 punti di distacco. La situazione si stabilizza al 10/10 grazie a due punti diretti dei padroni di casa. La Vero Volley cala in intensità e commette alcuni errori; gli umbri ne approfittano e si portano sopra di 2 punti fino al 17/15 quando grazie a due zampate dai brianzoli la situazione è di nuovo in parità. Nel finale la Sir cresce di intensità e continua macinare punti sulla formazione avversaria. Podrashanin con un attacco dal centro mette il sigillo sulla partita e la Sir si aggiudica anche il 3° parziale per 25 a 21.

Nonostante una dignitosa prestazione, sopratutto nel terzo set, i nostri ragazzi non riescono a passare a Perugia. Ci aspetta una settimana importante: già questo pomeriggio la squadra s allenerà a Perugia per iniziare a preparare la trasferta di Civitanova. I rosso – blu ritornano  in campo Mercoledì 22 per affrontare i quarti di Coppa Italia contro la Cucine Lube. L’appuntamento con la Superlega, invece, è fissato per Sabato 25 Gennaio alle 20:30 tra le mura di casa dove i ragazzi guidati da Mr. Soli sfideranno la Top Volley Cisterna. A tutto Fuoco per affrontare questa importante settimana nel migliore dei modi e con tanta determinazione.

 

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.