AM1: VERONA 3 – MONZA 1

WhatsApp Image 2020-10-09 at 11.44.16 AM

VERONA, 6 OTTOBRE 2020 – Mercoledì è andato in scena il primo turno infrasettimanale di Superlega, all’AGSM Forum di Verona, alle 20:30 si sono fronteggiate la formazione di casa della NBV Verona e la squadra brianzola del Vero Volley Monza. Dopo 4 set giocati, il successo è stato raggiunto dai veneti che si prendono i tre punti in palio per la vittoria per 3 a 1. (25-21, 22-25, 25-16, 25-23).

Sestetto titolare per le fila di casa che schiera Spirito al palleggio, Boyer opposto, la coppia di schiacciatori Kaziyski – Jaesche , Zanotti e Aguenier dal centro e Bonami libero. La Squadra di Soli risponde con Orduna in cabina di regia opposto a Lagumdzija, a martellare da posto 4 Dzavoronok e Sedlacek, dal centro la coppia Holt – Galassi e libero Brunetti.

1° Set: Il primo punto della partita ha la firma della Vero Volley con una schiacciata da posto 4 di Dzavoronok. Verona recupera subito andando in vantaggio di 2 lunghezze, ma Galassi con due colpi dal centro ritrova la parità: 3/3. Sul 4 pari i padroni di casa realizzano un parziale di 5 a 0 che lasciano la formazione di Soli sul 9 a 5. Dzavoronok cresce in fase realizzativa e mette la firma sui punti che valgono il -1 Monza. Verona prova nuovamente il distacco ma i brianzoli sono bravi, con Lagumdzija e Dzavoronok a rimanere incollati per poi pareggiare i conti sul 16/16. Stoytcev chiama tempo. Equilibrio al rientro in campo, poi tre colpi dei ragazzi in divisa blu scuro, portano la loro squadra al comando del set: 21/18. Soli chiama il suo secondo time out a disposizione e Monza ritorna sotto di 2 punti con un primo tempo di Galassi ed un muro dell’americano Holt: 22/20. Verona incrementa il vantaggio e Kazyski con una battuta vincente dai 9 metri, consegna io set point per i suoi. Dopo un punto set annullato dai rosso – blu, è Jaesche a chiudere la frazione con il risultato di 25 a 21.

2° set: Vengono schierati gli stessi sestetti del parziale precedente. Grande equilibrio iniziale. Dopo un lungo scambio il murone di Holt porta avanti Monza ed una schiacciata di Dzavoronok ne vale il break: 3/5. Verona ritrova il pareggio ma Donovan continua a mettere a terra punti fondamentali per i rosso – blu: 5/8. Time out chiamato dal coach di casa. In seguito alla pausa sempre lo scatenato Dzavoronok va a segno con due lampi. Monza decolla lasciando i padroni di casa dietro di 5 lunghezze che poi diventano 7 dopo un ottimo turno al servizio di Orduna. Dopo la momentanea interruzione per il time out chiamato dalla formazione di casa, la stessa, prova a ripartire con due punti che interrompono la striscia positiva del Vero Volley. Sul 14/10 è Soli a chiamare a raccolta i suoi. Monza spinge con i centrali ma i veneti trovano 2 punti con l’americano Jaeschke. Dzavoronok mette a terra il punto del 19/15 in favore dei suoi con una diagonale bellissima nei 3 metri. Una Verona, ripresa dal momento negativo, cerca di riavvicinarsi ai lombardi. Lagumdzija con due punti segna il 23/19. Dopo un’ace di Kazyski che annulla il set point per Monza, Sedlacek mette la firma sulla schiacciata che vale il set per 25 a 22.

3° set: Scendono in campo le stesse formazione delle due frazioni precedenti. Verona mette le mani avanti 4/2. I monzesi, approfittano degli errori dei padroni di casa si riportano sotto di una sola lunghezza e trovano anche il sorpasso con un punto di Dzavoronok ed un errore di Boyer: 7/8. Dopo la pausa chiamata dalla panchina veneta si prosegue in equilibrio fino all’11 pari quando Verona realizza il break. Soli ferma nuovamente il gioco, al ritorno sul taraflex due errori della Vero Volley fanno allungare le distanze alla formazione giallo – blu. Kazyski in pipe, dopo un lungo scambio, mette a segno il punto del 17/12. I monzesi tentano una reazione segnando sul tabellino due punti con Lagumdzija e Holt: 18/14. Verona continua a giocare bene con i suoi schiacciatori e vola sul 21/14. Cambi da entrambe le parti: per Monza dentro Calligaro, Pita e Falgari per Orduna, Lagumdzija e Dzavoronok. Per i veneti out Jaesche per Asparuhov. Grazie al vantaggio conquistato, è Verona a conquistare il set point e successivamente aggiudicarsi il parziale con il neo entrato: 25 – 16.

4° set: Soli schiera la formazione titolare e Verona preferisce Asparuhov per Jaesche. Monza si porta in vantaggio con Lagumdzija e Galassi che fa un ace 3/1. Verona non demorde e trova la parità. Il parziale prosegue con una situazione di equilibrio con scambi di alta qualità che si alternano ad errori da entrambi i lati del campi. Sull’8 a 8 bellissima parallela punto di Dzavoronok. Verona va in vantaggio di 2 punti e Soli chiama time out. Monza di carattere mette a terra tre punti che la portano avanti 14/13. Ancora equilibrio ma ora è la formazione di casa ad accelerare con 3 punti di fila tra cui un errore di Sedlacek ed un ace di Zanotti. Altro time out per la panchina rosso – blu e Soli innesta Beretta per Galassi. La Vero Volley non si scoraggia e con Dzavoronok che realizza due punti di fila: 20/19. Il pareggio è raggiunto grazie ad un muro di Holt. Stabilità fino al 22 pari, poi il match point ha la firma di Zanotti: 24/22. Una giocata di Asparuhov consegna la vittoria ai veneti per 23 a 25.

Per i nostri ragazzi è arrivata la seconda sconfitta consecutiva contro una Verona molto più precisa ed offensiva. Molto positiva comunque la prestazione di Dzavornok, trascinatore dei brianzoli, che realizza 21 punti. È ora il momento di riflettere, capire gli errori e ripartire in vista del big match casalingo di domenica pomeriggio alle 18:00, contro la Cucine Lube Civitanova. Match che potrà vedere l’esordio in rosso – blu dell’ultimo acquisto Filippo Lanza. Un’altra importantissima sfida ci aspetta ed i ragazzi hanno bisogno del nostro sostegno ora più che mai!

STRONGHER TOGHETER!

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.