AM1: MONZA 0 – CIVITANOVA 3

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

WhatsApp Image 2020-10-12 at 6.09.23 PMMONZA, 11 OTTOBRE 2020 – Domenica alle 18:00, all’Arena di Monza è in scena la partita di Superlega; che ha visto contrapposte la formazione di casa della VERO VOLLEY MONZA  e quella marchigiana della CUCINE LUBE CIVITANOVA, valida per la 5° giornata di andata del massimo campionato italiano di pallavolo. Dopo un’ora e mezza di gioco, la formazione ospite è prevalsa sulla squadra di casa vincendo così il match per 3 set a 0 con i parziali di 21/25, 23/25, 20/25.

Sestetto titolare schierato per i ragazzi di casa con Orduna a palleggiare opposto a Lagumdzija, a schiacciare da posto 4 ci sono Dzavoronok e Sedlacek, dal centro la coppia Holt – Galassi e libero torna Federici dopo lo stop dello scorso turno a causa di un colpo subito in allenamento all’occhio. La Lube risponde con De Cecco in cabina di regia, opposto c’è il giovane Rychlicki, a schiacciare il duo Juantorena – Leal, dal centro Simon e Anzani, il libero infine è Balaso.

1° set: Un grande equilibrio domina l’inizio del Match con errori dai 9 metri da entrambe le parti e formazioni che si studiano per capire gli eventuali punti deboli. Sul 3 pari Lagumdzija segna il punto del vantaggio per i suoi ma l’opposto Rychlicki risponde subito a tono ristabilendo la parità. Si viaggia punto a punto fino all’11 a 12 Lube quando Leal mette la firma sulla prima ace dell’incontro e Soli chiama time out per i suoi. Monza ritorna sotto di un punto con Sedlacek, ma Galassi sbaglia la battuta e la Lube va in break: 12/14. Adis mette a segno una schiacciata da posto 2 che sbatte forte sulle mani di Juantorena, lo stesso che il punto dopo risponde con una bellissima parallela vincente che vale il 13/15 per i suoi. Due colpi Monza portano la parità all’Arena: prima un primo tempo di Holt e poi con un ace di Sedlacek. Out la battuta seguente e +1 Civitanova. Dopo il suo turno al servizio, il bosniaco esce dal campo per lasciare spazio all’ultimo acquisto in casa Vero Volley: Filippo Lanza, che ritorna in campo dopo un periodo non molto positivo per lui ed esordisce con i colori di Monza. Dzavoronok trova il punto del 16/16. L’azione successiva, Orduna, chiama in causa proprio il neo entrato che matte a terra un bellissimo punto con una schiacciata da seconda linea che fa esplodere il poco pubblico che è potuto accedere al palazzetto: 17/16. Time out chiamato da De Giorgi, al rientro in campo, Leal realizza il punto del pareggio e Simon mette a segno un muro: 17/18. Dopo il pareggio raggiunto da Lagumdzija, cambio per la squadra di casa: dentro Beretta per Galassi. Rychlicki mette a segno un ace ed un errore dei rosso – blu implica il time out per i brianzoli che si trovano sotto di due lunghezze. La Lube alza il muro con l’ingresso di Hadrava per De Cecco. Un errore per parte dai 9 metri porta il risultato sul 20/21. Invasione di Monza sull’attacco di Rychlicki. Tutto in discesa per la Lube che vuole chiudere in suo favore il primo parziale. Due ace di Simon regalano infatti il set point per la squadra ospite che poi chiude la frazione sul 21/25 aiutati da un errore di Lagumdzija che spara la sua battuta sulla rete. 1 a 0 Civitanova.

2° set: Confermato Beretta al posto di Galassi per Monza e la Lube schiera la stessa formazione del 1° parziale. Punto a punto iniziale con Simon che mura Beretta sul 2 a 2 e Holt che mette la firma sul muro che vale il sorpasso Vero Volley. 3 pari trovato da Rychlicki e Holt risponde dal centro. Monza, con i colpi di Dzavoronok e con Beretta realizza il break 9/7. Equilibrio che persiste fino al 14/14 quando il solito Dzavoronok regala ai suoi il punto del vantaggio. Ci pensa poi Orduna con una battuta vincente ed ancora il numero 4 ceco con un murone a portare i rosso – blu sul 17/15. Errore Lube, poi punto di Beretta del +3. 19/17. Errore dei marchigiani al servizio ed out di Rychlicki: 21/17. La Lube non molla ed inizia a recuperare i punti precedentemente persi con le giocate di Rychlicki che si rifà del errore commesso anteriormente. Civitanova approfitta del calo di Monza per piazzare un parziale di 0 a 5 aiutata dalla forte intensità di Simon dalla battuta. Juantorena va a segno con il punto del sorpasso e Simon mette nuovamente la sua firma su un’altra ace: punto set per la formazione ospite: 22/24. Monza annulla un set point ma Juantorena conquista con la forza il set in favore dei suoi compagni: 25 a 23.

3° set: La Lube schiera i titolari e confermati Lanza e Beretta per la squadra di casa. Il primo punto del parziale ha i colori della squadra brianzola. 2 a 0 messo a terra con un muro a uno di capitan Beretta (ex importante dell’incontro). Stabilità fino al 4 a 4 poi break Lube con Leal a battere forte da fondo campo. Pareggio ritrovato dalla Vero Volley con l’ace di Beretta che disorienta i marchigiani ed il colpo vincente di Lanza 6/6. Si persegue punto a punto fino a quando la Lube tenta l’allungo dopo una schiacciata in diagonale di Dzavoronok dentro i 3 metri. Macinando punti si porta sul 8/11. L’ace di Beretta riporta i rosso – blu sotto di una lunghezza. Tempo per la panchina ospite con De Giorgi che chiama a raccolta i suoi. Gioca bene Civitanova, al ritorno sul taraflex, dopo un bello scambio è la Lube ad andare sul +3 con un mani fuori Vero Volley: 15/18. Lanza risponde agli attacchi marchigiani con una forte parallela da posto 4: 16/18. La squadra di De Giorgi fa le prove della fuga con Leal e Soli è costretto a chiamare time out. Nonostante una Monza che cerca la rimonta, il vantaggio guadagnato dal sestetto ospite, li porta  a conquistare la palla match. Ci pensa infatti Juantorena a sigillare il parziale sul 20/25 e portare ai suoi la quarta vittoria consecutiva.

 Nonostante una prestazione di un ottimo livello, soprattutto nella seconda frazione, i nostri ragazzi hanno ceduto per 3 set a 0 la vittoria alla corazzata di De Giorgi che si è portata a casa l’intero bottino del match. La possibilità di rifarsi e ritornare a vincere sarà durante il 2° turno infrasettimanale Mercoledì 14 Ottobre alle 20:30 in trasferta contro la Kioene Padova. Siamo sulla buona strada per affrontare le prossime partite e cercare di ottenere buoni risultati ripartiamo con la giusta concertazione ed il giusto spirito. Avanti tutta!  

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.