AM1: MONZA 3 – CISTERNA 1

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

IMG_9166MONZA, 3 GENNAIO 2021 – Domenica pomeriggio all’Arena di Monza, è andata in scena la prima partita dell’anno nuovo valida per il sesto turno di ritorno. l’incontro ha visto protagoniste la squadra di casa della VERO VOLLEY MONZA guidata da Eccheli, reduce dalla vittoria al tie break del 30 dicembre contro Padova e la formazione ospite della TOP VOLLEY CISTERNA, la cui ultima partita risale al 27/12/20 con la sconfitta interna contro Perugia. Nonostante le nuove regole per il campionato, che non prevedono la retrocessione in A2, Latina, anche se occupa l’ultima posizione, è intenzionata proseguire bene il suo cammino per dimostrare il suo valore mentre Monza vuole a tutti i costi conquistare la vittoria che porterebbe ulteriori punti importanti e fondamentali in classifica. Dopo quattro set giocati, è la squadra in divisa rosso – blu a guadagnarsi il trionfo ed i tre punti in palio per 3 set a 1 con i parziali di: 25/22, 23/25, 25/23, 25/22.

Monza schiera: Orduna in cabina di regia opposto a Davyskiba, chiamato a scendere in campo in un ruolo differente dal suo, per sostituire Lagumdzija, impegnato con la nazionale Turca nelle qualifiche all’Europeo 2021. Come schiacciatori Dzavoronok e Lanza, al centro la coppia Holt – Beretta e nel ruolo di libero Federici. Coach Kovac risponde con la diagonale palleggio – opposto composta da Sottile e Sabbi, Cavuto e Randazzo a schiacciare, il duo Krick – Szwarc dal centro e Cavaccini libero.

1° set: Match che parte con il botto per Monza che piazza subito un parziale di 5 a 0 sulla squadra laziale. Il primo punto della Top Volley arriva con un muro di Sabbi, poi gli ospiti realizzano tre punti consecutivi e si piazzano sotto di una lunghezza alla Vero Volley: 5/4. Al rientro dal time out chiamato da Eccheli, Davyskiba piazza un mani fuori ma poi va in battuta e sbaglia il servizio. Ace di Szwarc che vale il pari 6 poi sbaglia la battuta successiva. Per i brianzoli alla battuta è il turno di Dzavoronok che piazza due ace di fila a porta i suoi sul +4: 10/6. Sabbi va a segno ma poi sbaglia dai 9 metri e Monza rimane a +4. Ace di Beretta che colpisce Randazzo, il quale il punto successivo si rifà e mette a terra una bella schiacciata: 12/8. Dopo un altro errore di Randazzo da fondo campo, arriva la reazione degli ospiti che con colpi vincenti recupera i punti di svantaggio portandosi sul -1. Errore del centrale tedesco di Cisterna, murone di Dzavoronok che blocca Sabbi e Davyskiba mette a terra il punto del 16/12. Reazione del sestetto ospite che con un parziale di 0 a 4 trovano il pareggio. Al ritorno dal time out chiamato dalla panchina di casa, Davyskiba trova le mani del muro laziale schiacciando dalla seconda linea e Dzavoronok schiaccia a tutto braccio riportando Monza a +2: 18/16. Time out per Kovac e dopo la pausa è ancora la formazione di casa ad andare a segno con un muro di Davyskiba che ferma il tentativo di attacco di Sabbi. Due colpi dal centro di Szwarc ed una schiacciata di Sabbi risvegliano Latina dopo un errore di Cavuto al servizio: 21/19. Altro errore in battuta da parte dei laziali vale il +3 Vero Volley. Lanza sbaglia l’attacco dopo super difesa da parte di Dzavoronok, altro errore Monza e Cisterna ritorna sotto di 1 lunghezza. Altra pipe vincente per il giovane Davyskiba e set point per il sestetto di casa su errore di Sabbi. Un colpo di Krick annulla la prima palla set, poi ci pensa Dzavoronok a chiudere la frazione con un attacco dalla seconda linea: 25/22.

2° set: Punto a punto iniziale, con la frazione che si apre con un primo tempo vincente di Szwarc che chiude una brutta ricezione di Monza, ma poi va al servizio e sbaglia. Segue un pallonetto vincente di Dzavoronok ed una schiacciata da parte di Sabbi. Altro errore in battuta di Cisterna e punto del 4 a 4 firmato da Davyskiba. Punto del vantaggio dei brianzoli, con Lanza che con palla fuori misure servita da Orduna va con la mancina e mette a terra una grande giocata. Cavuto spara out e Beretta fa lo stesso per i rosso – blu poi punto della parità trovato con un attacco di Cavuto: 6/6. Vola Davyskiba mettendo a terra una pipe ma la Top Volley riaggancia per poi superare il sestetto lombardo proprio con un muro sul giocatore bielorusso di casa. Sul 7/10 Eccheli chiama a raccolta i suoi, poi Lanza piazza una palla morbida da posto 2 e trova l’8° punto per i suoi. Holt invade ed i laziali ritornano avanti di +3 lunghezza. Sbaglia anche Szwarc dalla battuta ma poi Randazzo va a segno: 9/12. Due fulmini Vero Volley con i suoi trascinatori Dzavoronok e Davyskiba la riportano sotto di 1 punto. Cisterna però prova l’allungo trovando tre punti che valgono il 12/16. Time out Vero Volley ed al ritorno in campo un errore dai 9 metri per parte con Krick e Beretta. Errore di Cavuto, pipe vincente di Dzavoronok e poi due colpi vincenti della formazione ospite: 16/19. È Dzavoronok a provare i suoi sotto di solamente una lunghezza, il numero 4 ceco, infatti realizza un altra schiacciata vincente per Monza. Finale del parziale caratterizzato da un punto a punto fino al 23/23 quando è Cisterna ad andare al set point con un colpo di mani out sul muro lombardo. Lanza viene murato dal muro laziale e set che va nelle mani della Top Volley: 23/25.

3° set: Un muro vincente per Sabbi vale il primo punto per la Top Volley, subito recuperato da una grande parallela di Davyskiba. Capitan Beretta si accende e mette a terra due muri punto poi super schiacciata punto di Dzavoronok dopo alzata in bagher rovesciato di Lanza. Parziale di 3 a o Monza che porta il risultato sul 4/1. Punto di Sabbi poi Cavuto realizza un ace colpendo Davyskiba uscente dallo schema di ricezione. Due attacchi dal centro di Beretta rimettono Monza avanti di 2 punti. Dzavoronok batte forte e fatica la ricezione laziale facendo commettere doppia a Sottile per una palla ricevuta male: 7/4. Monza viaggia mantenendo un vantaggio di 2 punti sugli ospiti. Sul 11/10 Coach Eccheli ferma l’azione per presunta pestata della linea dei 9 metri di Cavuto in servizio; video check che da ragione a Monza consegnando loro il punto del 12/10. Sabbi va a segno con un pallonetto dietro il muro brianzolo e poi Lanza mette a terra un pipe. Un’azione prolungata con grande difesa di Orduna di petto vede però il punto finale di Randazzo che vale il pari 13.  Errore di Sabbi e primo tempo vincente di Holt riportano la Vero Volley sopra di 2. Ritrovata parità di cisterna grazie ad una schiacciata dal centro di Krick ed un colpo out di Davyskiba: 15/15. Break Monza con Randazzo che sbaglia il servizio e Davyskiba che piazza un servizio vincente. Punto del centrale tedesco della Top Volley, al quale risponde Holt con un colpo simile: 18/16. Situazione che continua con i brianzoli in vantaggio di due lunghezze fino a quando un errore dei rosso – blu ed un punto di Randazzo riportano l’equilibrio alla frazione. Time out per la panchina di casa sul 19/19. Dopo la pausa Dzavoronok porta avanti i suoi con un colpo vincente sulle mani del muro bianco – blu ma nell’azione successiva viene fermato da un muro di Szwarc: 20/20. Davyskiba risolve la palla del 21/20 per i suoi. Kovac chiama tempo per il suo sestetto ma una volta tornati in campo Lanza mette la firma su un muro molto importante che vale il +2 Vero Volley. Krick cerca di tenere viva Cisterna ma Davyskiba trova il punto che vale il set point. Spara out la prima palla set ma ci pensa Lanza a trovare il 25° punto: 25/23 Monza.

4° set: Frazione che si apre con l’ace di Lanza. Dopo un errore seguono due fulmini di Dzavoronok che portano i rosso – blu sul 3/1. Ad una battuta sbagliata di Holt risponde un servizio vincente di Sabbi ed il pareggio per la squadra ospite. Punto a punto fino a quando i padroni di casa realizzano un break grazie a due errori di fila di Randazzo: 6/4. Situazione che continua con i rosso – blu avanti di due lunghezze fino a quando vengono raggiunti dalla Top Volley che ritrova il pareggio sul 9/9 con un errore di Lanza ed un primo tempo vincente di Krick. Sabbi prota aventi i suoi, ma poi Lanza, si rifà dall’errore commesso in precedenza, mettendo a segno una schiacciata dalla seconda linea. Punto a punto con le formazioni che trovano un equilibrio. Sul 18/18 ace di Sabbi vale il +1 Cisterna, poi Lanza dalla seconda linea schiaccia una palla sulla riga di fondo campo ristabilendo l’equilibrio. Invasione di Sottile sul 20/20 e time out per il sestetto ospite. Dopo il ritorno in campo Lanza mette a segno un altro punto e l’azione successiva deve essere rigiocata per palla dello stesso numero 10 di casa che non passa la rete ma viene toccata dal muro avversario. Muro di Beretta per il 22/20 ed in seguito due pipe di Dzavoronok consegnano il match point nelle mani brianzole. Sabbi annulla la prima palla che vale la partita, ma l’azione successiva viene chiusa da Holt con un primo tempo che porta i suoi al trionfo: 25/22.

Arriva la sesta vittoria di fila!!! Come iniziare nel migliore dei modi questo 2021, se non con una vittoria da 3 punti? Grande la prestazione dei nostri ragazzi che, nonostante un’assenza importante dell’opposto titolare Lagumdzija, sono riusciti a battere per 3 set a 1 un ottima formazione di Cisterna. Fondamentale si è rivelato il rimanere concentrati e sfruttare gli errori avversari derivanti soprattutto da battute dirette sbagliate. Il titolo di Mvp è stato consegnato a Davyskiba, che al suo primo match da titolare in Superlega, ricoprendo anche un ruolo che non appartiene a lui, ha dimostrato maturità e capacità realizzativa mettendo a segno 19 punti. Il secondo Mvp, con lo stesso numero di punti realizzati è stato Dzavoronok, che si fa trovare sempre pronto a portare punti e trascinare i suoi alla vittoria. Giovedì 7 Gennaio, i nostri ragazzi sono chiamati a scendere in campo per recuperare la partita contro Ravenna valide per la 9 giornata di andata. Continuiamo a sostenere i nostri ragazzi anche da lontano! Forza Vero Volley!!!

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.