AM1: PERUGIA 0 – mONZA 3

PERUGIA, 3 FEBBRAIO 2021 – In scena al Pala Burton l’ultima partita del girone di ritorno di Superlega che vede protagoniste la formazione di casa della SIR SAFETY CONAD PERUGIA, già vincitrice della Regular Season, e la squadra ospite della VERO VOLLEY MONZA, la quale deve ancora disputare una gara, non giocata per casi di positività al Covid, e tentare di raggiungere il 4° posto che significherebbe tantissimo per la storia di questo club e per l’andamento di questa stagione. Lo scorso incontro tra i due sestetti ha visto il trionfo della Vero Volley per il risultato di 3 a 0. Sabato sera l’epilogo si è ripetuto con i brianzoli nuovamente ad aggiudicarsi la vittoria ed i tre punti in palio, con i parziali di 12-25, 18-25, 20-25.

Con una Perugia rivoluzionata che tiene a riposo i suoi giocatori più forti in vista della Bolla di Champions che si disputerà proprio al Pala Burton tra il 10 e l’11 Febbraio, schiera la diagonale Travica – Atanasijevic, da posto 4 a schiacciare Ter Host e Sossenheimer, al centro il duo Ricci – Biglino e Piccinelli come libero. Monza risponde con la sua formazione titolare con Orduna al palleggio opposto a Lagumdzija, a martellare in banda la coppia Dzavoronok – Lanza, al centro Galassi e Beretta e Federici libero.

1° set: Parte subito forte la formazione di Eccheli piazzando un parziale di 3 a 0 sugli avversari. Con Monza avanti di 3 lunghezze, Heynen, decide di fermare immediatamente il gioco. Al ritorno in campo Atanasijevic appoggia un pallonetto che Federici non riesce a contenere, poi due colpi dei ragazzi in rosso – blu: una pipe vincente di Dzavoronok e l’ace di Capitan Beretta, portano la formazione opite aventi per 4/9. Tre muri punto di Monza, uno di Lanza e due consecutivi di Galassi, fanno scappare il sestetto lombardo sul 6/13. Dopo un altro time out della panchina perugina, Atanasijevic spara palla out ed il video check conferma a favore di Monza il punto: non c’è stato il tocco del muro dei brianzoli: +7 Vero Volley. Due punti per i padroni di casa, grazie ad un contrasto vinto a rete ed un errore di Galassi alla battuta portano il tabellino sul 8/14. Altri due lampi vincenti per i lombardi con Lagumdzija da posto 2 e con Dzavoronok da banda, distaccano ulteriormente i rosso – blu dai perugini. Prova a reagire la Sir con due punti ma subito dopo Galassi mette a terra il primo tempo che vale il +8 Monza, Un errore per parte dai 9 metri ed in seguito pipe a terra di Lanza. É 12/22 con due attacchi vincenti di Atanasijevic, poi finale del parziale tutto in discesa per la Vero Volley, con un attacco dal centro di Beretta che vale il set point ed un muro di Monza che cade nel campo di Perugia e consegna il set per 12 a 25 ai ragazzi brianzoli.

2° set: Continua a spingere Monza, approfittando del momento non molto positivo della formazione di casa, aprendo la frazione con un parziale di 0 a 3. Dopo il pallonetto vincente di Atanasijevic e la sua battuta out, Dzavoronok  in contrattacco piazza una palla in mezzo al campo perugino per  l’1 a 5 Monza. Punto numero 2 trovato dai casalinghi grazie ad un video check che da l’esito in loro favore dopo tocco a muro dei lombardi. Ace di Dzavoronok con l’aiuto del nastro della rete e sul 2/7 Heynen chiama time out. Al rientro in campo primo tempo vincente di Beretta a cui segue una giocata di Atanasijevic: 4/8. Continua a spingere Monza con Lanza che gioca bene sulle mani alte del muro della Sir e con Dzavoronok che piazza un pallone beffando il muro e la difesa di casa: +5 Monza. Un errore per parte alla battuta, poi due colpi vincenti di Biglino portano i suoi sul 9/12. Punto numero 13 per i brianzoli che arriva grazie ad un attacco a tutto braccio sul muro di Perugia da parte di Lagumdzija e subito dopo Sossenheimer ferma un ottimo turno di battuta di Dzavoronok mettendo a terra un attacco vincente. In queste azioni, solo Vero Volley, determinata a conquistare anche questa frazione. Una pipe dello stesso numero 4 di Monza è confermata punto dal video check che vede il tocco sulle mani del muro della Sir. Ace di Lagumdzija che arriva sull’11/17. Galassi mette la firma su due muri per i suoi a cui però segue un suo errore al servizio: 14/20. Ace di Atanasijevic  e Eccheli chiama time out per spezzare il gioco e distrarre l’opposto di casa. Al ritorno in campo, infatti, sbaglia. Un schiacciate forti per parte: per Perugia attacca Ter Host che colpisce Federici nel suo tentativo di difesa e per Monza a tirare a tutto braccio è Lagumdzija  da posto 2 che spara forte sui difensori umbri che non contengono il suo pallone: 16/22. La battuta out di Biglino vale il 17/23, a cui segue un ace di Calligaro, entrato in campo proprio per servire dai 9 metri, ed un errore di Perugia consegna nuovamente la frazione nella mani del sestetto ospite sul risultato di 18 a 25.

3° set:  Perugia prova a reagire partendo con un ritmo diverso dai due parziali precedenti e portandosi sopra di due lunghezze dai ragazzi di Eccheli che fino a questo momento comandavano la gara. Fischiata doppia al palleggio a Lagumdzija, +1 Sir e time out per la panchina ospite. Dopo la pausa è Monza a giocare bene e grazie a un errore di Sossenheimer ed un muro vincente di Galassi trova il 7 pari. Situazione che continua in equilibrio fino al 9/9, quando la palla schiacciata da Atanasijevic   si insacca tra il muro e la rete nel campo brianzolo successivamente viene fischiata un’accompagnata a Monza che vale il break Sir: 11/9. Perugia vola a +4, ma due errori di Ter Host ed un ace di Dzavoronok riavvicinano i rosso – blu e Heynen ferma il gioco. Un  muro di Beretta vale il pari e con un errore di Atanasijevic c’è il sorpasso della Vero Volley: 15/16. Monza mette l’acceleratore: con una free ball ben sfruttata che si conclde con una pipe messa a terra da Dzavoronok ed una sua battuta vincente Monza si porta sul 15/18. Punto numero 16 per i perugini trovato da Biglino ma poi sono ancora i brianzoli a non sbagliare con due colpi vincenti di Lagumdzija ed un muro di Galassi: 16/20. Un errore per parte da fondo campo e poi Galassi trova la palla del set che vale la partita per i ragazzi monzesi. Il neo entrato Davyskiba mette a terra un ace che regala la vittoria ai ragazzi della Vero Volley per 20 a 25.

Quanto ci piace quando succede… dopo una prestazione fantastica i nostri ragazzi espugnano il Pala Burton per un netto risultato di 3 a 0. L’MVP dell’incontro è stato Galassi, con 9 punti sul tabellino, che si è dimostrato indispensabile per i ragazzi di Eccheli nel fondamentale del muro, ottima anche la prestazione degli altri schiacciatori lombardi con Dzavoronok e Lagumdzija entrambi in doppia cifra. Ora concentrati ed uniti tutti insieme per la partita in programma Mercoledì sera all’Arena di Monza alle 20:30, con diretta Rai Sport, valida come il recupero della 3° giornata di ritorno contro la NBV Verona. In palio il 4° posto in classifica dopo la fine della regular season e tutti i vantaggi che ne consegue per il proseguimento della lotta allo scudetto 2020/2021. Monza siamo con VOI!!!!

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.