B1F: LECCO 3 – 0 GARLASCO (Gallery)

LECCO – E’ Poker! Per la quarta volta consecutiva, tra le mura amiche del centro sportivo Bione, le ragazze di coach Giandranco Milano, nonostante l’assenza di Civitico, si confermano essere una formazione che va ben oltre il ruolo di outsider in questo campionato e si impongono in tre set sulla formazione del Volley 2001 Garlasco, Picco_Web_041.JPGattualmente nella parte bassa della classifica. Garlasco, tenta di resistere nel primo set alla formazione biancorossa, riuscendo a mantenere il contatto fino al punteggio di 6 pari, poi la furia delle lecchesi si scatena, fino a chiudere il set con un perentorio 25-13 con le giocate di Lancini e Santini. Secondo parziale, stessa musica per le ragazze di coach Milano. Raggiunte sul 14-13 dalle ospiti, sotto i colpi di Badini e gli Ace di Stomeo prendono il largo, chiudendo il parziale 25-19. Terza ed ultima frazione di gioco sempre a favore delle padrone di casa che forti di un’ottima certezza Garzonio in difesa, si portano presto sul 17 a 9, riuscendo a chiudere set e partita. Una Picco Lecco, insomma, strepitosa e che resta in vetta alla classifica con 14 punti conquistati su 15 disponibili. Prossimo match in calendario, quello contro Albese con Cassano, ex squadra della lecchese Sironi, derby molto sentito. Continua a leggere B1F: LECCO 3 – 0 GARLASCO (Gallery)

A1M: Monza 2 – 3 Lube (Gallery)

MONZA – Al termine di una maratona di poco meno di due ore e mezza e di un tie-break tiratissimo, la Cucine Lube Civitanova è riuscita ad avere la meglio su una maiuscola Vero Volley Monza 3-2. La gara tra i monzesi e i marchigiani andata in scena alla Candy Arena di Monza, valida per il turno infrasettimanale della sesta giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2018/2019, si è rivelata spettacolare. Non solo perché MonzaLube_Web_0195combattuta palla su palla fino alla fine ma perché è anche quella che ha fatto registrare il record di ace (ben 32) nella Serie A (il precedente era stato 31 in Modena-Parma della stagione 1999). Il racconto del confronto può essere riassunto proprio tutto nel servizio: Monza si è aggiudicata primo e terzo set proprio appoggiandosi a questo fondamentale (8 ace finali per Plotnytskyi, poi uscito al tie-break per crampi, e 4 ace, sempre al termine della gara, per Yosifov e Ghafour), Civitanova ha risposto con la stessa arma nel secondo parziale, grazie alle battute vincenti di di Leal (5 finali), e nel quarto con Juantorena (5 servizi in anche per lui poi MVP della gara). Continua a leggere A1M: Monza 2 – 3 Lube (Gallery)

A1F: Monza 0 – 3 Conegliano

MONZA – Seconda vittoria stagionale rimandata per la Saugella Monza di Miguel Angel Falasca, che nell’anticipo della terza giornata di andata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile 2018/2019 viene fermata 3-0, davanti al pubblico della Candy Arena, dalle tricolori dell’Imoco Volley Conegliano. Gara partita su ritmi bassi, con entrambe le squadre poco precise al servizio (soprattutto Conegliano, con ben 6 errori nel primo set). Le monzesi appaiono determinate, sempre avanti nel primo gioco grazie all’ottima giornata di Adams (13 punti, 1 ace e 2 muri per la statunitense) e Ortolani (14 punti finali per la capitana della Saugella, di cui 3 muri). A sprintare però con la giusta determinazione sono le ospiti, che dopo aver vinto il primo parziale ai vantaggi si confermano con prepotenza anche nel secondo e terzo con gli assoli di De Kruijf, Fabris e Hill (12 punti per le prime due, 10 per l’americana) servite perfettamente dalla lucida Wolosz (MVP della gara). E’ la polacca l’arma in più per Conegliano, capace di archiviare la gara in un’ora e mezza infliggendo alle lombarde il secondo stop della stagione. Continua a leggere A1F: Monza 0 – 3 Conegliano

A1M: Monza 3 – 1 Ravenna

MONZA – La Vero Volley Monza non si ferma. Con il 3-1 ottenuto davanti ai 1400 spettatori della Candy Arena, contro la Consar Ravenna, infila la terza vittoria consecutiva della stagione, regalandosi tre punti pesanti e la miglior partenza da quando è in SuperLega Credem Banca. Dopo aver espugnato i campi di Napoli contro Latina e Vibo Valentia contro la Tonno Callipo, ecco un altro importante successo, nella quarta giornata di andata della stagione regolare, che fa esultare per la prima volta nella stagione il pubblico brianzolo. Protagonista della serata è Viktor Yosifov: il centrale bulgaro, premiato come MVP, tira fuori tutto il suo talento firmando 8 muri finali e una prestazione maiuscola anche in attacco (14 punti totali, di cui 2 aces ed il 50%). Sono le sue bordate, insieme a quelle di Plotnytskyi, Dzavoronok e Ghafour (19, 13 e 21 punti, con 3 aces per il primo e 2 per gli altri due) a portare Monza avanti 2-0 nel conteggio dei set. La squadra di Graziosi è però brava a non mollare, vincendo il terzo parziale con un maiuscolo Rychlicki (27 punti, 2 ace per il lussemburghese) e un ottimo Poglajen (14 punti, 4 aces e 1 muro) e iniziando bene anche il quarto. Dopo l’equilibrio fino al 19-19, è però Yosifov con i suoi acuti a spegnere l’entusiasmo degli ospiti, ancora una volta, precisamente dal 2015, incapaci di espugnare l’arena monzese. Continua a leggere A1M: Monza 3 – 1 Ravenna

Volley & Sports. Ma non solo!