A1M: Monza 0 – 3 Modena (Gallery)

MONZA – Momento no della Vero Volley Monza contro l’Azimut Leo Shoes Modena alla Candy Arena di Monza. Come già successo nei precedenti confronti in Brianza, gli emiliani passano, grazie al 3-0 finale, portandosi a casa il sesto successo consecutivo contro la Vero Volley in Lombardia e tre punti importanti in chiave classifica nella decima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2018/2019. Oltre 4100 Partita_005spettatori (primo sold-out stagionale nella casa del Vero Volley) accorsi per spingere la formazione di casa a quello che poteva essere il terzo colpaccio in questa stagione regolare (dopo il punto ottenuto contro Civitanova e la vittoria contro Perugia) ed invece si è rivelato un pomeriggio ricco di emozioni ma avaro di gioie. Monza gioca forte, tiene il passo degli emiliani per tutti e tre i parziali ma poi non riesce a sprintare con la brillantezza delle ultime uscite nei momenti caldi dei set. Nonostante la prova determinata di Dzavoronok e Plotnytskyi in attacco, Orduna in regia (anche 2 ace per lui) e Yosifov e Beretta a muro (7 e 6 punti di cui 2 block a testa), è la formazione di Velasco ad accelerare con decisione nelle battute decisive dei giochi, trainata da Zaytsev e Urnaut (il secondo MVP con 16 punti, 3 ace ed il 57% in attacco), protagonisti nel chiudere le speranze dei brianzoli di fare loro almeno un parziale. I padroni di casa escono dal confronto con Modena consci di avere le qualità per competere palla su palla con le grandi, gli ospiti con il morale alto e la seconda vittoria di fila. Continua a leggere A1M: Monza 0 – 3 Modena (Gallery)

A1F: Monza 2 – 3 Scandicci (Gallery)

MONZA – Dopo oltre due ore e trenta di gioco la Saugella Monza si arrende di fronte alla Savino Del Bene Scandicci, brava a passare al quinto set sul campo della Candy Arena di Monza nella settima giornata di andata della Samsung Volley Cup Serie A1 femminile 2018/2019. La gara è davvero emozionante, con azioni ben giocate, grandi recuperi e Monza_Scandicci_236buoni momenti da entrambe le parti. A cavalcarli nel primo e nel terzo set è la Saugella Monza che, guidata dai muri di Adams e Melandri (4 a testa, con 18 punti per la prima e 12 per la seconda) e dalle offensive di Ortolani e Orthmann (19 e 20 punti rispettivamente) vince il primo ed il terzo parziale. Le toscane risultano invece più determinate nel secondo gioco, con Stevanovic e Bosetti sugli scudi (13 e 15 punti a testa, con 4 muri per la prima e 2 per la seconda), e nel quarto, dopo un punto a punto davvero equilibrato. Nel tie-break le ospiti partono più forte appoggiandosi ad una più continua Haak, ben contenuta fino a quel momento da Monza, e sprintano in modo decisivo dopo il cambio di campo. Scandicci passa in Brianza portandosi a casa due punti molto importanti in chiave classifica e confermando il positivo trend in campionato tra le mura dell’impianto monzese, dove mantengono la loro imbattibilità. Continua a leggere A1F: Monza 2 – 3 Scandicci (Gallery)

B1F: Lecco 3 – 1 Acqui Terme (Gallery)

LECCO – Anche il settebello è Calato. L’Acciaitubi Picco Lecco non si ferma più, e raggiunge al primo posto in classifica la Futura Giovani Busto Arsizio, sua prossima avversaria in trasferta. Un primo set, dominato interamente dalle lecchesi che con un punteggio di 25 – 7 portano a casa il parziale, approfittando delle difficoltà della squadra Picco_Acqui_052di Acqui Terme e forti degli zero errori commessi. Il secondo set, sembra rivelare qualche sorpresa con le piemontesi che a fatica riescono a guadagnare un vantaggio sul 16-13. Immediata la reazione delle padrone di casa che pareggiando i conti prima, sul 19-19 si portano in vantaggio e chiudono anche il secondo parziale a proprio favore (25-21). Un terzo set al cardiopalmo, vede riaprire la gara, con le ragazze dell’Arredo Frigo che si portano sul 20-24 mantenendo un costante vantaggio sulle lecchesi, che nonostante lo strepitoso recupero (23-24), si arrendono alle piemontesi riaprendo così la gara. Botta e risposta nel quarto ed ultimo set della gara. Continua a leggere B1F: Lecco 3 – 1 Acqui Terme (Gallery)

A1M: Monza 1 – 3 Sora (Gallery)

MONZA – La Globo Banca Popolare del Frusinate passa alla Candy Arena di Monza, contro i padroni di casa della Vero Volley, aggiudicandosi la posta piena nell’ottava giornata di andata della SuperLega Credem Banca. Serve un’ora e cinquanta di gioco e probabilmente la migliore prestazione stagionale ai laziali per avere ragione sulla Resized_Web_101squadra di Soli, incapace di replicare la bella e frizzante pallavolo finora messa in scena in questo campionato. MVP della serata è Dusan Petkovic (21 punti e 2 muri) ma è la coralità a permettere ai sorani, con una precisa regia di Kedzierski e le buone offensive di Joao Rafael e Fey, di incanalare la gara sul giusto binario. Vinto il primo set, la formazione di Barbiero si ripete infatti nel terzo, dopo aver subito la partenza determinata di Monza nel secondo con Ghafour e Yosifov (19 e 14 punti, con il secondo autore anche di 7 muri) a schiacciare forte. Nel quarto è equilibrio nel prologo, ma poi gli ospiti spingono sull’acceleratore anche grazie alle giocate centrali di Di Martino (7 punti, di cui 4 muri), 21-14. La Vero Volley firma un filotto di otto punti con Botto in battuta ed i buoni muri di Arasomwan e Yosifov (saranno addirittura 16 finali di squadra per i brianzoli) a dire di no alla Globo. Continua a leggere A1M: Monza 1 – 3 Sora (Gallery)

Volley & Sports. Ma non solo!