AM1: MONZA 3 – RAVENNA 1

(Foto Del Bo/ Vero Volley)

IMG_9862MONZA, 7 GENNAIO 2021 – Giovedì sera, all’Arena di Monza si è disputata la partita di recupero della 9 giornata di andata di Superlega tra la formazione di casa della VERO VOLLEY MONZA e la squadra ospite della CONSAR RAVENNA. Per Monza vincere questa partita si prospettava fondamentale, non solo per continuare la striscia positiva, ma anche per stabilire la posizione in cui chiude il girone di andata del campionato e per definire il tabellone dei quarti di Coppa Italia del 27 Gennaio 2021. Dopo quasi due ore di incontro, in quattro set il sestetto di Eccheli ha conquistato la vittoria per 3 set a 1 con i parziali di: 25/20, 25/16, 22/25, 25/22.

Eccheli ripropone il sestetto sceso in campo lo scorso weekend che vedeva Orduna al palleggio opposto a Davyskiba, al centro la coppia Beretta – Holt, Dzavoronok e Lanza a schiacciare e Federici nel ruolo di libero. Coach Bonitta invece schiera Batak a palleggiare e Loeppky da opposto, a schiacciare il duo italiano Recine – Pinali, al centro l’ex Vero Volley Arasomwan e Mengozzi e Kovacic  è il libero.

1° set: Parte bene Ravenna portandosi subito in break: 0/2. Il primo punto Monza lo trova con un colpo a tutto braccio di Dzavoronok che sbattendo sulle mani del muro avversario trova il suo primo punto del match. Rimette la testa avanti il sestetto emiliano, ma Davyskiba si fa trovare pronto a schiacciare chiamato in causa da Orduna. Muro di Beretta vale il 3 a 3. Brava Ravenna a ricostruire e trovare punto con Loeppky, dopo una battuta potente di Dzavoronok; nell’azione successiva tutti i meriti vanno a Lanza, che dopo aver ricevuto il servizio attacca e mette palla a terra ristabilendo l’equilibrio: 4/4. Punto a punto fino a quando è la formazione di casa ad andare a +2 grazie a due colpi vincenti di Holt: un primo tempo ed un muro. È proprio l’americano a trascinare i suoi in questa fase di set e conquista anche un ace: 10/7. Grande colpo dal centro di Arasomwan poi Davyskiba risponde con una schiacciata punto da posto 2. Monza cerca e trova l’allungo e con la pipe di Dzavoronok si porta sul 15/11.  Gli ospiti ritornano al punto con un attacco di Recine ch risveglia i suo che rimontano e trovano  l’aggancio con un ace del neo entrato Zonca: 17/17. I brianzoli ritrovano il punto di sorpasso e la palla break ha la firma di Orduna dai 9 metri. Sul 21 a 18 il tentativo di attacco di Pinali viene fermato da un muro di Lanza. Ravenna risponde con lo stesso fondamentale murando in campo la schiacciata di Davyskiba:22/19. Finale del parziale tutto rosso blu con i padroni di casa che trovano il set point lasciando gli ospiti distaccati di 4 punti. Palla out senza tocco del muro sul tentativo di attacco di Recine e set vinto da Monza: 25/20.

2° set: Equilibrio nei primi due punti della frazione poi break Monza grazie ad una super schiacciata di Dzavoronok che mette a terra palla battendo il muro a tre e ad un ace di avversario e Holt. Prima parte del set caratterizzata da azioni prolungate e ottime difese de entrambe le metà campo. I lombardi continuano a spingere ed aumentare il divario che la separa dal sestetto di Bonitta portandosi sul +4: 10/6. Bel cambio palla per Ravenna con ottima ricostruzione e pipe vincente di Recine. Spettacolare l’attacco di Dzavoronok che cade all’incrocio delle linee di fondo campo avversario: 13/7. È sempre il numero 4 di Monza a trascinare i suoi prima  ferma a muro una palla piazzata da Recine poi in seguito, recupera posizione a rete dopo uno scontro con Lanza e mette a terra una altro muro personale: 14/9. Monza realizza bene e porta in vantaggio di 6 punti. Sul 19/13 Orduna attacca di 2° intenzione e va a segno con una schiacciata colpendo le mani del muro emiliano che non riesce a contenere il pallone. Palla molto corta dal servizio di Lanza ed ace che vale il 21/13. Finale del set tutto a favore della Vero Volley con uno scatenato Dzavoronok che schiaccia nei 3 metri trovando il punto numero 21 per i suoi. Altro bel colpo no look di Orduna che di 2° mette palla a terra nel campo di Ravenna poi punto dal centro di Mengozzi. Set point che arriva in favore della Vero Volley e una  parallela di Davyskiba va a chiudere la frazione per 25 a 16.

3° set: Ravenna parte forte e realizza un parziale di 0/3 ai danni di Monza. Time out per Eccheli e dopo la pausa Monza trova i suoi primi due punti della frazione. +2 Consar ma i brianzoli tornano subito sotto di 1 con un grande colpo di Davyskiba chiuso nei 3 metri: 3/4. Lanza da fermo si fa murare da Arasomwan e Ravenna torna avanti di 2 lunghezze. Spinge Ravenna e si porta a +4, poi i padroni di casa ritornano a segno con un primo tempo di Holt e con un muro di Orduna: 6/8. Tre punti di fila per la formazione ospite la portano a +3. La Consar continua a giocare bene approfittando di questo momento di indecisione dei lombardi e firmando tanti muri punto: 11/18. Monza prova a ritornare in partita con un attacco al centro di Holt a cui segue un altro punto dei lombardi ed ancora un primo tempo firmato dall’americano. Ravenna, però, con il vantaggio accumulato durante il parziale trova il set point. Reazione di Monza che trova un ace di Dzavoronok che annulla la prima palla set e subito dopo un muro di Galassi dice no agli emiliani. Infine è un errore della Vero Volley che consegna la frazione nelle mani del sestetto di Bonitta: 25/22.

4° set: Primo punto combattuto con un azione prolungata ma che ha l’esito positivo per Ravenna con l’attacco vincente di Loeppky. Pareggio trovato con un muro di Lanza, poi break degli ospiti con Arasomwan deciso a trascinare i suoi: 3/5. Una diagonale di Zonca vale il +3 Consar. I ragazzi di Eccheli non mollano e recuperano le distanze portandosi indietro di solamente una lunghezza: 8/9. Zonca spinge i suoi nuovamente a +2 sui rosso- blu, poi pari di Monza che ristabilisce l’equilibrio:10/10. Sorpasso Monza con un muro di Galassi entrato il set precedente al posto di Beretta. Turno di servizio micidiale per Dzavoronok e solo Vero Volley nelle azioni che seguono: ace per lui, muro vincente di Davyskiba ed pipe del solito numero 4 rosso – blu: 14/10. Loeppky riporta al punto i suoi con una schiacciata che supera il muro monzese. Orduna a una mano serve palla al centro per Galassi che trova il 15° punto Monza. Si prosegue con la Vero Volley avanti di 2 punti, vantaggio che incrementa con la pipe vincente di Dzavoronok: 17/14. Tanta energia per Arasomwan che mette a terra la palla numero 13 per i suoi. Sul 20/18 Loeppky lotta a rete con Davyskiba ed ha la meglio il giocatore in maglia arancione e così porta a -1 la Consar. Il giovane brianzolo si fa subito perdonare mettendo a segno due colpi importanti:  un muro ed una schiacciata sull’alzata di Dzavoronok: 22/19. Il primo match point per Monza viene annullato da un servizio vincente di Loeppky. Sulla sua battuta successiva, riceve Dzavoronok e si presenta in pipe mettendo a segno la palla che vale la partita: 25/22.

Settima vittoria di fila per i nostri ragazzi, che giocando senza commettere molti errori e mantenendo un ritmo molto alto riescono a vincere per 3 set a 1 contro una determinata Ravenna. Sul campo emiliano importante prestazione per Loeppky e per l’ex Arasomwan che a tratti si è dimostrato trascinatore per i suoi. Il trascinatore sul campo di casa è senza dubbio Dzavoronok, eletto Mvp dell’incontro con 20 punti segnati sul tabellino. Da questa vittoria, Monza, classificandosi in 5° posizione nel girone di andata di campionato, incontrerà Modena nella partita secca dei quarti di Coppa Italia in programma a fine mese. Il prossimo impegno per i ragazzi di Eccheli sarà questa domenica nella trasferta di Trento. A tutto fuoco boys!!!

CaA cura di: Valentina Nistri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.